Pietrasanta, inside Monet grazie alla realtà aumentata

Con Inside Monet Pietrasanta diventa teatro di una straordinaria esperienza di realtà aumentata.

Dal 5 luglio al 1° settembre la piccola Atene propone un emozionante viaggio tra reale e virtuale che permetterà a chiunque di immergersi nella vita, negli amori e nell’arte del più grande fra gli impressionisti francesi, uno dei più convinti assertori della pittura en plein air.

Inside Monet, esperienza unica e immersiva

Per la prima volta la storia di Pietrasanta si fonderà con la pittura di Claude Monet grazie ad una Virtual Reality Experience che coniuga tecnologia, arte e emozioni, pensata per un pubblico di tutte le età compresi i bambini dai 7-8 anni in su.

Un’esperienza innovativa che porta ad immergersi nell’arte e nella natura vivendo la cittadina che ha visto soggiornare scultori internazionali che hanno impresso nel duro marmo la leggerezza dei loro sogni.

Un nuovo viaggio nel tempo e nello spazio concepito dalla start up milanese Way Experience che permette di
vivere in prima persona il concetto di “en plein air”, il metodo pittorico principalmente adottato dal gruppo degli Impressionisti per meglio cogliere le sottili sfumature generate dalla luce su ogni singolo dettaglio.

Una passeggiata a tappe tra reale e virtuale nelle strade del centro storico di Pietrasanta accompagnati da un attore che narra la vita di Monet, le sue passioni, grazie alla drammaturgia di Libero Stelluti.

Emozione vera grazie alla suggestione della realtà aumentata

I partecipanti, dopo aver indossato i visori VR, che consentono di muoversi a 360 gradi, si immergeranno nei suoi quadri, cogliendone ogni sfumatura per vivere un’esperienza di una totale immersione nelle opere dell’artista e assaporarne ogni singola sfumatura accompagnati dalla voce di Luciano Bertoli.

Un viaggio unico nel suo genere che culmina all'interno del MuSA dove i visitatori, grazie ai grandi schermi presenti e alla loro sofisticata tecnologia, i partecipanti saranno avvolti dai capolavori di Claude Monet.

“È un’emozione proporre al Musa di Pietrasanta questa esperienza: un luogo – ha dichiarato Marco Magnani, presidente di Lucca In-Tec – nato come museo virtuale della scultura e dell’architettura che oggi, grazie ad una sofisticata tecnologia audiovisiva, consente di offrire un’emozionante viaggio nell’arte, in compagnia di Claude Monet, il pittore della luce.

Chissà, se Claude Monet avesse soggiornato a Pietrasanta avrebbe forse dipinto il mare al “levar del sole” o forse l’ambiente incontaminato della Versiliana, dove si ritrovano le ninfee e la natura che ricordano i luoghi di Giverny, protagonisti delle tele che andremo a vivere.”

Pietrasanta, mille modi di far vivere arte e cultura 

“Più si creano occasioni diverse e originali di proporre e far vivere l’arte, più crescono le nostre possibilità di ampliare la platea del pubblico. - ha sottolineato Alberto Stefano Giovannetti, sindaco di Pietrasanta.

Anche nelle nostre sedi museali, alle “classiche” visite abbiamo affiancato soluzioni più tecnologiche e accattivanti, come la mostra immersiva nel Salone dell’Annunziata dedicata ai 40 anni del museo dei Bozzetti.

Ben venga, dunque, questa fusione reale-virtuale fra gli ambienti di Pietrasanta e la vita di un grande artista come Claude Monet, un’iniziativa che arricchirà in modo del tutto particolare l’offerta turistica e culturale dell’estate 2024 nella nostra città".

“Aprire mondi impossibili è da sempre la nostra mission – afferma Pier Francesco Jelmoni, co-founder di Way Experience –. In ogni progetto portiamo lo spettatore a vivere in prima persona emozioni in altri tempi e in altri contesti storici, così da potere comprendere la storia e il presente, l’arte e tutti gli avvenimenti socio-culturali che affrontiamo nei nostri progetti.

Inside Monet porta Parigi e i fermenti dell’Ottocento a Pietrasanta, traghetta lo spettatore nel porto di Le Havre e gli mostra i riflessi della luce dell’alba sull’acqua, guida il compagno di viaggio nella storia dell’Impressionismo e nell’intimità dei ricordi del pittore, svelando le stesse emozioni da lui provate e da lui tradotte su tela.

Con una punta di orgoglio possiamo dire che in questo progetto di experience culturale la realtà virtuale supererà la fantasia dei partecipanti”.

Inside Monet, tour guidati tutti i fine settimana 

L’evento è organizzato dal MuSA di Pietrasanta su incarico della Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest e la collaborazione di Mutua BVLG Ets, sostenuta dalla Banca Versilia Lunigiana Garfagnana.

Il progetto Inside Monet è una produzione di WAY Experience, impresa culturale e creativa di Milano, specializzata nella produzione e distribuzione al grande pubblico di esperienze immersive.

Un progetto realizzato in collaborazione drammaturgica con Libero Stelluti, direttore del cast attoriale: Alice Bologna, Cristiano Dessí, Anna Solinas e Simona Nasi.

I tour si svolgeranno il venerdì, il sabato e la domenica alle ore 19 e alle ore 21.30, con una capienza di 25 persone. La visita guidata sarà in lingua italiana. Per le scene in Virtual Reality vi sarà la possibilità di scegliere la lingua italiana, inglese o francese.

Per dare a tutti l'opportunità di partecipare ai tour sarà disponibile il copione dell'accompagnatore in lingua inglese e francese e sarà possibile visualizzarlo, da parte dei partecipanti, tramite QR Code, sul proprio smartphone.

È richiesto ai partecipanti di presentarsi 15 minuti prima dell’inizio dell’esperienza.  Il punto di ritrovo per i partecipanti è al MuSA (Via Sant'Agostino, 61, Pietrasanta LU)

Prezzi: Intero: 20 euro, Ridotto (under 18, over 65 e persone con disabilità, soci di Mutua BVLG Ets) 15 euro.

Info su orari e prenotazioni sono consultabili qui

 

The Versilia Lifestyle è una testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lucca n. 3 2018
Direttore Responsabile
Isotta Boccassini
Editore Associazione Culturale più informati più sicuri
Via San Giorgio, 53 – 55100 Lucca – P.i. 02437380468
Design by
Copyright @2020 The Versilia Lifestyle - Privacy Policy