Lucca Summer Festival, al via una delle migliori edizioni di sempre

Lucca Summer Festival al via.

Non possiamo non fare un salto nella vicina città dell'arborato cerchio perché, ancora una volta, la manifestazione voluta 26 anni fa dal patron Mimmo D'Alessandro porta oltre confine l'attenzione attorno ad una città che ormai è diventata una meta di grande appeal.

Quest'anno lo seguiremo più da vicino, anche se non si tratta di un evento che si svolge in Versilia.

Una parata di stelle sugli spalti delle Mura urbane

Mimmo D'Alessandro non è uno che si accontenta. Tutt'altro. E l'edizione che sta per cominciare si annuncia come una delle migliori di sempre. Qualche nome? Eric Clapton, Ed Sheeran, Rod Stewart, Lenny Kravitz, Smashing Pumpkins, Duran Duran. 

Bastano e avanzano per confermare lo spessore di una manifestazione che, nonostante 26 anni sulle spalle (il primo concerto lo tenne Bob Dylan il 6 luglio 1998), sembra non invecchiare mai, riuscendo a superarsi ogni volta.

Vivremo 19 serate, alcune delle quali già sold out da tempo. Sono già più di 200mila i biglietti venduti e i primi appuntamenti si svolgeranno sugli spalti delle mura che, dal 2026, potrebbero diventare l'unica sede per i concerti mandando in pensione piazza Napoleone.

Ad aprire l’edizione 2024 sarà Eric Clapton il 2 giugno, a seguire Ed Sheeran sempre di fronte alle mura urbane. Il Lucca Summer Festival si sposterà poi in piazza Napoleone, come tradizione vuole, gli artisti più attesi sono sicuramente Rod Stewart, Lenny Kravitz, Smashing Pumpkins e i Duran Duran.

Nove concerti italiani e Riccardo Muti in Mondovisione

Saranno ben 9 i concerti in esclusiva italiana e per la prima volta nella storia del Festival alcuni artisti (Ed Sheeran e Duran Duran) programmeranno una doppia data all’interno del cartellone.

Ci sarà spazio anche per un evento speciale legato alla musica classica che vedrà il Maestro Riccardo Muti interpretare i capolavori di Puccini di fianco alle Mura: un evento veramente imperdibile che sarà anche in diretta Rai in mondo visione dalle nostre bellissime mura storiche, una splendida cartolina per Lucca.

“Dopo più di 25 anni di attività sembra ormai impossibile potersi migliorare e invece credo di poter dire che quella che stiamo per vivere sarà la miglior edizione di sempre di Lsf – ha detto un Mimmo D’Alessandro visibilmente entusiasta -. C’è una line up veramente grossa, partiamo con il maestro Eric Clapton, che era tanto che rincorrevo, dopo un primo concerto avuto in piazza Napoleone, in quest’edizione sarà sugli spalti delle mura.

Lucca Summer Festival raddoppia: in arrivo anche i talk show

Grande novità i talk show, condotti dal giornalista del Fatto Quotidiano Alessandro Ferrucci. Previste tre serate, conil ritorno di Vittorio Cecchi Gori per la prima volta di fronte al pubblico dopo il ricovero. Al suo fianco ci saranno anche, Eleonora Daniele, Ivan Zazzaroni. L’8 luglio ospite sarà Marco Travaglio.

Dal 30 Giugno il programma del Lucca Summer Festival continuerà in Piazza Napoleone, con altre 17 straordinarie serate.

La prima (30 giugno) vedrà sul palco la dance Edm degli Swedish House Mafia a cui seguiranno due dei nomi più interessanti della nuova scena musicale: il trapper Tedua (3 Luglio) e Geolier (5 Luglio), fresco del successo ottenuto al Festival di Sanremo. Il 6 Luglio Tom Morello, una delle chitarre rock più incredibili della storia, aprirà la serata per poi lasciare il palco a The Smashing Pumpkins e al loro attesissimo unico concerto in Italia.

Il giorno dopo, 7 Luglio, il gran ritorno in Piazza Napoleone di Rod Stewart, che ha generato un’aspettativa talmente alta da essere stato il primo concerto di questa edizione ad andare sold out. Si riprenderà l’11 Luglio con il massimo esponente del nuovo cantautorato italiano Calcutta, per poi assistere il 12 Luglio all’ attesissimo show di Lenny Kravitz che suonerà i brani del suo nuovo album per la prima volta in Italia proprio a Lucca.

Al Lucca Summer Festival tornano i Duran Duran, due le date per loro

Il jazz sarà di scena il 15 Luglio con la favolosa cant   vante/pianista canadese Diana Krall mentre il giorno dopo, 16 luglio, toccherà a un monumento dell’American rock come John Fogerty, già leader dei Creedence Clearwater.

Il week end lungo che segue inizia giovedì 18 Luglio con il rap italiano di Salmo e Noyz Narcos, il pop eclettico di Mika (19 Luglio) e quello melodico di Sam Smith (20 Luglio, unica data italiana) per terminare domenica 21 con i Duran Duran, anche loro in esclusiva nazionale.

La richiesta per la band di Simon Le Bon e John Taylor è stata così alta da richiedere un secondo show che si terrà due giorni dopo, martedì 23 Luglio.

Il 24 Luglio saranno di scena prima il virtuoso del basso Marcus Miller e poi la leggendaria band Toto guidata da Steve Lukhater. Il sipario calerà venerdì 26 Luglio con Gazzelle, altro nome di spicco della nuova scena italiana.

Clicca qui per acquistare i biglietti ancora disponibili.

The Versilia Lifestyle è una testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lucca n. 3 2018
Direttore Responsabile
Isotta Boccassini
Editore Associazione Culturale più informati più sicuri
Via San Giorgio, 53 – 55100 Lucca – P.i. 02437380468
Design by
Copyright @2020 The Versilia Lifestyle - Privacy Policy