Forte dei Marmi pensa ai bambini, tutte per loro le installazioni luminose

Il fascino, la suggestione, il paesaggio fiabesco di Forte dei Marmi avvolta di luci, resta immutato anche per il 2020.

Oltre alla tradizionale illuminazione che coinvolge le strade e i luoghi principali del Paese sono state inserite delle installazioni speciali grazie al supporto di alcuni sponsor che hanno voluto così manifestare l'affetto per Forte dei Marmi. In particolare la famigliola di renne inserita all'interno dell'area della fontana in piazza Garibaldi è stata posizionata grazie alla collaborazione dei Vivai Federigi di Forte dei Marmi, mentre le sculture di verde, la leonessa, il leoncino e il panda nel lato monti del Fortino e in via Carducci sono stati collocati grazie ai Vivai Vannucci di Pistoia. Nel cuore della pinetina di Piazza Marconi è stata installata una grande stella cometa luminosa che abbraccia un piccolo presepe, opera de Il Giaggiolo forte dei Marmi.

“Molti sono stati i soggetti che hanno partecipato – prosegue l'assessore Polacci – come sempre alla coreografia del Paese, il Centro Commerciale Naturale, l'Associazione Commercianti e Forte Forte tutto l'Anno e l'Unione Proprietari Bagni che anche quest'anno hanno allestito la piazza del Pontile e l'Albero. Albero che rinnova l'amicizia tra il nostro Comune e quello di Abetone-Cutigliano a cui va un ringraziamento ed un augurio speciale, visto il momento per loro particolarmente difficile che li vede fortemente penalizzati per lo stop della loro stagione turistica.”

“In questo periodo di incertezze – prosegue -  gli affetti e le istituzioni devono rappresentare un porto sicuro. I bambini rientrano tra quelle categorie "fragili" che rischiano di risentire maggiormente della crisi, le famiglie potrebbero sentirsi "sconfortate" o non in grado di permettere ai loro figli di vivere la difficile situazione con serenità. E' per questo che insieme alla Biblioteca, avvalendoci della collaborazione dello psicologo Marco Sacchelli e di Alessandra Lorieri di Nati per Leggere con il coordinamento di Tessa Nardini, saranno realizzati sei incontri con letture e successive elaborazioni di brani/racconti legati alle emozioni sulla piattaforma zoom per supportare adulti e bambini ed accompagnarli ad una comprensione emotiva reciproca che li aiuti ad interpretare e capire lo stress che l'emergenza coronavirus e il conseguente lockdown possono creare”.

Le Stelle della Versilia tornano protagoniste del tradizionale concerto di Natale in diretta su Rai 1 ed in Eurovisione il giorno di Natale. La pianta simbolo delle festività, ma anche della tradizione e del calore natalizio, addobberà il palco della Basilica Superiore di San Francesco di Assisi in occasione del prestigioso evento musicale e televisivo in palinsesto venerdì 25 dicembre alle ore 12.30. L’evento sarà trasmesso il 25 dicembre dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco.

Dopo una stagione molto difficile condizionata dalla pandemia e dagli inevitabili effetti sulle vendite, il settore delle Stelle di Natale, di cui la Versilia è indiscussa leader a livello nazionale con 4 milioni di esemplari prodotti (sono 10 milioni a livello nazionale) ed un giro di affari tra i 15 ed i 17 milioni di euro, tenta il grande rilancio.

L’iniziativa è del Comune di Viareggio che insieme a Coldiretti e alle imprese agricole realizzeranno la scenografia naturale del concerto di Natale. Oltre due cento gli esemplari tra Stelle di Natale di colore rosso e bianco necessarie per adornare il palcoscenico. “Con l’abete, la Stella di Natale è uno dei simboli che non mancano mai nelle case degli italiani. Troviamo le Stelle di Natale in almeno una casa su due. – spiega Andrea Elmi, Presidente Coldiretti Lucca – Per il settore sono giorni decisivi dopo le settimane di incertezza e paralisi dovute ai mini-lockdown.  Le vendite delle Stelle di Natale sono in ripresa anche grazie alle molte azioni che abbiamo messo in campo per sensibilizzare gli italiani all’acquisto di un icona delle festività partendo da quelli che sono oggi gli avamposti della battaglia al Covid come gli ospedali.  Abbiamo donato centinaia di Stelle di Natale a medici, infermieri e personale sanitario in un’azione congiunta con la Regione Toscana che ci ha aperto le porte delle strutture. La possibilità di poter sfruttare un palcoscenico così importante rafforza l’immagine e la leadership della Versilia in questo particolare segmento”.

A fare da connettore con l’evento di Assisi è stato il Comune di Viareggio: “Ringrazio il sindaco, Giorgio Del Ghingaro e l’assessore Alessandro Meciani per aver preso in carico gli aspetti organizzativi e gestionali di questa importante vetrina che ci consentirà di promuovere i nostri fiori in un contesto prestigioso ed importante ed il nostro territorio tutto. Era importante – conclude – mantenere anche in questo periodo difficile una bella tradizione come quella del concerto di Assisi”.

Per informazioni www.lucca.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook

The Versilia Lifestyle è una testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lucca n. 3 2018
Direttore Responsabile
Isotta Boccassini
Editore Associazione Culturale più informati più sicuri
Via San Giorgio, 53 – 55100 Lucca – P.i. 02437380468
Design by
Copyright @2020 The Versilia Lifestyle - Privacy Policy